Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/qcpbtksw/osteopatiatreviso.it/include/conn.php on line 20
Osteopatia in ospedale, un nuovo successo - BLS - Breath of Life Studio di Osteopatia a Treviso

Centro di
Osteopatia,
Fisioterapia
e Medicina
funzionale.

Osteopatia in ospedale, un nuovo successo

27 Aprile, 2015
Il mese di marzo 2015 segna una nuova tappa nell'ascesa dell'osteopatia all'interno del panorama sanitario nazionale, con l'apertura dell'ospedale di Novara a questa disciplina.

Anche se negli ambulatori privati l'osteopatia continua a riscuotere successi e casi risolti, la possibilità di farsi curare da un osteopata presso la sanità pubblica in Italia è praticamente assente. Infatti, a causa di una legislazione ancora in definizione, solo pochissimi ospedali, come il Meyer di Firenze, hanno previsto l'ingresso di un osteopata.

Proprio all'ospedale pediatrico fiorentino, considerato all'avanguardia nel nostro paese, lo scorso ottobre è stato attivato il primo corso di specializzazione per osteopati "Osteopatia e Neuroscienze”, mentre quest'anno, a partire da marzo, l'Azienda Ospedaliera-Universitaria Maggiore della Carità di Novara ha introdotto all'interno dell'unità di Neonatologia e Patologia Neonatale uno degli osteopati in formazione al Meyer. 
Grazie alla disponibilità dell’équipe del primario, la dott.ssa Federica Ferrero, si sta così realizzando uno degli obiettivi con cui è nato il corso di specializzazione del Meyer, ovvero poter replicare in altre aziende ospedaliere quello che già dal 2009 avviene a Firenze, grazie agli osteopati che verranno formati in questa specifica branca della medicina.

A Novara sarà l'osteopata Stefano Pollastro a rappresentare questa “nuova generazione” di osteopati negli ospedali. “Grazie alla formazione ricevuta al corso di Osteopatia e Neuroscienze che sto frequentando al Meyer, voluto dall'osteopata Tommaso Ferroni nell'unità di neurochirurgia guidata dal dott. Lorenzo Genitori – ha riferito Pollastro al portale Tuttosteopatia.itsi cercherà di ottenere anche qui un beneficio in termini di riduzione del dolore, dei giorni di degenza e dell’utilizzo dei farmaci. Sicuramente il corso a Firenze è stato per me un bigliettino da visita importante, grazie anche alle referenze date dal dott. Genitori alla dott.ssa Ferrero, che mi ha consentito di cominciare questo percorso supportato ulteriormente dal mio curriculum pregresso, che comprende anche il diploma D.O.P. conseguito al termine del corso triennale di Osteopatia Pediatrica della Repubblica di San Marino sotto la direzione dell'osteopata  Gabriella Colangelo, e in collaborazione con l’O.C.C. di Londra diretto dal collega Stuart Korth”.